fbpx
Skip links

COVID-19: conseguenze e strategie Ecommerce

Per quanto riguarda l’ecommerce, il trend delle vendite di prodotti di largo consumo online da lunedì 9 a domenica 17 marzo è stato del +97,2%

rivela Nielsen.

Questo dato rappresenta uno dei tanti significativi effetti dell’emergenza COVID-19 nelle ultime settimane. L’emergenza sanitaria ha infatti fortemente impattato sulle nostre vite, sia umanamente sia lavorativamente. Le necessarie misure di prevenzione che ci troviamo ad osservare per garantire la nostra e l’altrui sicurezza ci chiedono di rimanere in casa, usufruire dello smart working e gestire le nostre esigenze telematicamente. Ciò cambia profondamente le nostre abitudini, così come influenza il mercato. Passiamo molto più tempo online ed il risultato è proprio l’aumento degli acquisti ecommerce, specialmente per i settori alimentare e farmaceutico, ma non solo.

COVID-19 e processi commerciali: l’impatto su ecommerce e prezzi

Tenere d’occhio ciò che accade e ciò che fanno gli altri brand online è fondamentale per migliorare posizionamento, strategia e aumentare il conversion rate.
Secondo un’analisi condotta da Competitoor, società leader nella price intelligence, sui cambiamenti di prezzi, sconti e offerte online rilevati durante i mesi di Febbraio e Marzo 2020 in Italia, i dati parlano chiaramente.

  • +60% del traffico Internet nel mese di Marzo per via dell’obbligo di isolamento domiciliare. Ciò significa che le persone dedicano molto più tempo alla ricerca e alla scelta dei prodotti.
  • +37,2% del nervosismo dei prezzi, ovvero la frequenza con cui un prezzo online sale o scende di valore. Perché è un dato importante? Perché 8 persone su 10 confrontano 4 differenti offerte prima di effettuare un acquisto online. Maggiore è la varietà di prezzo, maggiore possibilità di scelta, e di titubanza, ha l’utente.
  • +97,2% delle vendite di prodotti di largo consumo online, risultante dei due dati precedenti.

Quali strategie ecommerce e marketing adottare?

Cosa monitorare

  • Il volume di traffico e-commerce sta crescendo?
  • Riesci a individuare qual è la fonte / il canale di traffico più efficace e performante?
  • Ascolti i tuoi clienti? Chiedi loro un feedback?
  • Riesci a individuare i blocchi nella navigazione dei tuoi clienti?
  • Il prezzo che proponi è quello giusto?

Non è possibile sapere quando si tornerà alla normalità, ma nel frattempo ecco qualche consiglio per affrontare questa sfida.

1. Accresci la tua visibilità e attività online

Aumenta sempre più il bacino delle persone connesse: è questo il momento per attirare l’attenzione degli utenti con molteplici canali e mezzi, come ADV, DEM, SMS e Social networks. Puoi ottenere conversioni basandoti sulla cronologia degli acquisti e dei prodotti osservati e acquisire prospect usando i dati e gli insight. Sfrutta l’occasione per farti conoscere e per intercettare nuovi clienti con valide alternative, prezzi speciali e promozioni dedicate. Devi mostrarti proattivo e differenziarti, senza limitarti ad essere semplicemente presente.

2. Drive to ONLINE store

I brand che impiegano strategie omnichannel ottengono tassi di fidelizzazione più alti del 91% nell’arco di un anno, secondo Aspect Software. Ora che i clienti non possono raggiungere i negozi fisici, invitali a visitare lo shop online con iniziative e campagne dedicate. Del resto, un utente che giunge al tuo brand attraverso molteplici canali ha valore e potenzialità superiori rispetto ad uno che utilizza un unico canale per gli acquisti.

3. Mettevi nei panni dell’utente

Attualmente le persone navigano per necessità e non tutte sono abituate ad acquistare ogni giorno in Internet. Assicurati quindi del fatto che i potenziali nuovi clienti si sentano accompagnati durante tutto il processo di acquisto. Controlla inoltre che il sito risulti navigabile in maniera intuitiva e fluente sia da desktop sia da mobile, oltre al fatto che riesca a reggere un consistente traffico senza dare problemi.

4. Personalizza il servizio

Offri qualcosa di speciale che gli altri non possiedono. Punta all’esclusività dei contenuti e alla personalizzazione della navigazione in base ai reali interessi dell’utenza. In questo modo ti assicuri tassi di engagement più elevati e riduci le occasioni di mancato acquisto.

5. Opta per il prezzo GIUSTO

+20% conversione e +8% marginalità si ottengono con un prezzo “giusto”, solitamente risultante dall’impiego di algoritmi di dynamic pricing che ottimizzano i prezzi in base a fattori interni, come scorte di magazzino e visite sul sito. Il prezzo di vendita di un prodotto è “giusto” quando rispecchia il suo valore per un cliente. Il prezzo non deve essere eccessivamente ridotto perché altrimenti va ad influenzare la marginalità e il budget destinato alle promozioni online. Per offrire il giusto prezzo è necessario basarsi sulle opportunità del mercato competitivo e sui risultati delle attività di promozione. 

Prezzi bassi
+ attrattiva (passaparola)
+ conversioni
– margine
– budget per visibilità

Prezzi alti
– attrattiva (passaparola)
– conversioni
+ margine
+ budget per visibilità

6. Dialoga con i tuoi clienti

Fai conoscere il tuo impegno ed il tuo supporto ai clienti in un momento delicato come questo. Comunica apertamente eventuali difficoltà o problematiche nella gestione degli ordini, attualmente spesso causate da interruzioni della catena di produzione o della rete di distribuzione. Fai sapere loro che la questione ti sta a cuore e che la risolverai appena ti sarà possibile. La trasparenza nell’informazione viene sempre pagata.

In conclusione

In un momento storico caratterizzato dal maggior ricorso agli acquisti online e nel quale la maturità dei consumatori sta subendo una crescita senza precedenti, si è aperto un nuovo scenario, con un pubblico più ampio, variegato e digitalizzato. Proprio per questo è fondamentale monitorare gli andamenti (del proprio ecommerce e dei competitor) e reagire con una strategia che possa supportare il tuo business online, ora più che mai.

Resta sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter per ricevere via mail tutte le novità del mondo Eurostep!

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Dillo ai tuoi amici!